Poteva andare meglio, ma anche decisamente peggio per la Juve, che ha conosciuto le proprie rivali di Champions League.

SAMPAOLI PREPARA LO SCHERZETTO

Sfidante maggiore nel gruppo H il Siviglia di Franco Vazquez e presto di Salvatore Sirigu. Squadra affrontata lo scorso anno, tanto è cambiato in Spagna, guida tecnica compresa. Al posto di Unai Emery, che ha firmato per il Psg, Jorge Sampaoli, vincitore lo scorso anno della Copa America col Cile. Dopo i trionfi in tre edizioni consecutive della Europa League, i “Rojiblancos” sono gli antagonisti maggiori, in un raggruppamento che include pure il Lione di Lacazette e la Dinamo Zagabria del neobianconero Marko Pjaca.

‘OBBLIGATI A VINCERE’

Intervenuto ai microfoni di Premium Sport Beppe Marotta: “Sappiamo quale è il nostro ruolo, ovvero la qualificazione a prescindere dagli avversari. Noi abbiamo l’obbligo di vincere. Gli avversari sulla carta possono essere inferiori, ma il Siviglia vince spesso l’Europa League, il Lione e la Dinamo sono insidiose. Non ci nascondiamo ma dobbiamo far parlare il campo. Juventus fra le favorite per la Champions? Ci sentiamo pronti per affrontare un cammino impegnativo che può regalarci soddisfazioni. Vogliamo fare il massimo per arrivare in alto, ci siamo rafforzati in questo senso, per migliorare quanto fatto negli anni precedenti. La Champions è un torneo, non un campionato. Servono diversi fattori e circostanze favorevoli”.

MERCATO

“La nostra squadra ha un livello qualitativo molto alto, vorremo avere più italiani ma il calcio nostrano non ci sta regalando troppe soddisfazioni e quindi abbiamo guardato all’estero – ha proseguito l’amministratore delegato – . Abbiamo mantenuto comunque lo zoccolo duro, importante per vincere sia in Italia che all’estero. Matuidi? Siamo alla ricerca di un centrocampista e lo sanno tutti. Matuidi è il profilo più adatto, ma è un giocatore del PSG. Abbiamo avuto dei contatti, speriamo di definire nei prossimi giorni. Io sono ottimista. Zaza al West Ham? La trattativa è in corso, ci stiamo scambiando alcune mail. Credo ci siano le condizioni per chiudere nei prossimi giorni. Cuadrado? Vorremmo averlo anche in questa stagione, ha dimostrato di avere qualità e ha voglia di tornare con noi. Per ora però è un giocatore del Chelsea e non sono molto favorevoli ad un trasferimento. Vedremo”.

GRUPPO H
Juventus (Italia)
Siviglia (Spagna)
Lione (Francia)
Dinamo Zagabria (Croazia)