Sorteggiati i gironi di Champions. Le italiane tirano un sospiro di sollievo, fortunate nell’evitare gli spauracchi maggiori e possono seriamente puntare a qualificarsi come prime.

SIVIGLIA E LIONE PER LA JUVE

Rivale maggiore della truppa di Max Allegri il Siviglia di Franco Vazquez e presto di Salvatore Sirigu. Squadra affrontata lo scorso anno, tanto è cambiato in Spagna, guida tecnica compresa. Al posto di Unai Emery, che ha firmato per il Psg, l’ex ct del Cile Jorge Sampaoli, vincitore lo scorso anno della Copa America. Dopo i trionfi in tre edizioni consecutive della Europa League, i “Rojablancos” sono i sfidanti maggiori, in un raggruppamento che include pure il Lione e la Dinamo Zagabria del neobianconero Marko Pjaca.  

NAPOLI E LE ALTRE

Al Napoli toccherà invece affrontare Benfica, Dinamo Kiev e Besiktas. Nessuna temibile contendente, con i turchi reduci dagli addii di Gomez e Sosa, ma i partenopei dovranno guardarsi bene dal sottovalutare le antagoniste.  Affascinanti le sfide tra PSG e l’Arsenal del francese Wenger, nel gruppo A, tra Barcellona e il Manchester City di Pep Guardiola, illustre ex del club blaugrana, nel gruppo C. Girone complicato anche per il Real Madrid, con Borussia Dortmund e Sporting Lisbona, altrettanto per Bayern Monaco di Carlo Ancelotti che giocherà contro i vicecampioni d’Europa dell’Atletico Madrid, il PSV Eindhoven e Rostov, mentre il Leicester di Claudio Ranieri ha trovato Porto, Bruges e Copenaghen.

GRUPPO A
Paris Saint-Germain (Francia)
Arsenal (Inghilterra)
Basilea (Svizzera)
Ludogorets (Bulgaria)

GRUPPO B
Benfica (Portogallo)
Napoli (Italia)
Dinamo Kiev (Ucraina)
Besiktas (Turchia)

GRUPPO C
Barcellona (Spagna)
Manchester City (Inghilterra)
Borussia Monchengladbach (Germania)
Celtic (Scozia)

GRUPPO D
Bayern Monaco (Germania)
Atletico Madrid (Spagna)
PSV Eindhoven (Olanda)
Rostov (Russia)

GRUPPO E
CSKA Mosca (Russia)
Bayer Leverkusen (Germania)
Tottenham Hotspur (Inghilterra)
Monaco (Francia)

GRUPPO F
Real Madrid (Spagna)
Borussia Dortmund (Germania)
Sporting Lisbona (Portogallo)
Legia Varsavia (Polonia)

GRUPPO G
Leicester City (Inghilterra)
Porto (Portogallo)
Club Brugge (Belgio)
Copenaghen (Danimarca)

GRUPPO H
Juventus (Italia)
Siviglia (Spagna)
Lione (Francia)
Dinamo Zagabria (Croazia)