Peggio di così al Milan non poteva andare. Nei playoff della Champions League dall’urna di Nyon è uscito il peggior avversario. Il Psv Eindhoven. Una la formazione che il Milan ha sfidato più volte quella olandese: sei partite, con 3 vittorie a 2 per i milanesi e 1 pari. Da segnalare anche un’amichevole nel 1988, vinta per 2-0, ad Eindhoven, con reti di Van Basten e Massaro.

Nel secondo turno preliminare il Psv si è sbarazzato facilmente del club belga dello Zulte Waregem, 2-0 all’andata e 3-0 al ritorno. Una squadra molto giovane dove i nomi che spiccano sono quelli del 24enne sloveno Tim Matavz, 11 gol la scorsa stagione in campionato, e dei giovanissimi Bakkali e Depay, 17 anni il primo e 19 anni il secondo, autori entrambe di un gol nei preliminari contro il Waregem. Una bella gatta da pelare per Allegri che dovrà preparare al meglio questa sfida per accedere alla fase a gironi della competizione. Di seguito tutti gli incontri sorteggiati (andata 21 agosto ritorno 28 agosto).

GNK Dinamo – Austria Vienna

Ludugorets Razgrad – Basilea

Viktoria Plzen- Maribor

Shakhtar Karagandy – Celtic Glasgow

Steaua Bucarest – Legia Varsavia

Olympique Lione – Real Sociedad

Schalke 04 – Metalist Kharkiv

Pacos De Ferreira –  Zenit St.Pietroburgo

Psv Eindhoven – Milan

Fenerbahce – Arsenal