Oggi a Montecarlo (ore 17,45), il sorteggio della fase a gironi di Champions League: non sarà facile perle tre italiane, visto che nessuna di loro è in prima fascia: Milan e Juventus in seconda; Napoli in quarta.

Il Milan, con 7 Champions vinte, è la più blasonata delle 8 squadre di seconda fascia, ma si morde le mani se pensa che nella prima c’è chi, come l’Arsenal, che la coppa dalle grandi orecchie non l’ha mai vinta. Privilegio che invece è toccato alle altre sette “regine”, ovvero Real Madrid (9 successi), Bayern (5), Barcellona (4), Manchester United (3), Porto e Benfica (2) e Chelsea (1).

Le altre vincitrici del passato le troviamo in seconda fascia (Milan 7, Juventus 2, Marsiglia 1), ma anche in terza (Ajax 4, Borussia Dortmund 1) e quarta (Celtic e Steaua, 1 a testa).

Le grandi assenti sono Feyenoord, Liverpool, Aston Villa, Nottingham Forest, Amburgo, Stella Rossa e Inter.

L’Austria Vienna è l’unica debuttante assoluta. Torna dopo tanti anni la Real Sociedad (unica partecipazione nel 2003-04); la Steaua mancava dal 2008-09, l’Atletico Madrid dal 2009-10, l’Fc Copenaghen dal 2010-11.

Manchester United primatista di partecipazioni, da quando la coppa ha cambiato formato: 18, seguito a ruota da Barcellona e Porto con 17.

Le 4 fasce:

Teste di Serie: Bayern, Barcellona, Chelsea, Real Madrid, Manchester Utd, Arsenal, Porto, Benfica.

Seconda Fascia: Atletico Madrid, Shakthar, Milan, Schalke 04, Marsiglia, Cska Mosca, Psg, Juventus.

Terza Fascia: Zenit, Manchester City, Ajax, Borussia Dortmund, Basilea, Olympiacos, Galatasaray, Bayer Leverkusen.

Quarta Fascia: Fc Copenaghen, Napoli, Anderlecht, Celtic, Steaua, Viktoria Plzen, Real Sociedad, Austria Vienna.

Foto: Infophoto.