Yolanthe Cabau, alias la signora Wesley Sneijder, ha dichiarato alla stampa olandese che il destino della coppia è “lontano da Milano. Tutto si chiuderà nei primi giorni di gennaio”. Non una grande notizia, se pensiamo al modo orrendo in cui è stata gestita tutta la vicenda del mancato rinnovo/ostracismo dell’olandese, però senz’altro una conferma di quanto si andava dicendo nelle ultime settimane: ovvero che la storia tra Sneijder e l’Inter è giunta alla conclusione e non ci sarà alcun lieto fine.

Interrogata sulle possibili destinazioni del marito, la Cabau ha risposto che si stabiliranno in un “luogo ideale per la famiglia”. Questo sembra escludere Manchester, sponda United, visto che la città inglese non si adatta perfettamente alla definizione, mentre fa orientare le antenne in direzione Parigi (anche se resta da capire come e dove potrebbe essere impiegato Wes nello scacchiere di Ancelotti).

Di certo, le parole di Yolanthe tagliano fuori definitivamente il Milan, la destinazione più temuta dai tifosi nerazzurri, e probabilmente anche da quelli rossoneri.