Dopo le polemiche infuriate sui social di cui vi avevamo dato conto proprio oggi, adesso è arrivato il rapido epilogo della vicenda: le strade di Sky e Paolo Di Canio si separano. La causa, ricordiamolo, è da ricercare in una foto dell’ex calciatore di Lazio e Juventus estrapolata da una diretta Facebook fatta dal profilo di Sky Sport, in cui si vede piuttosto chiaramente un tatuaggio con la scritta “Dux” sul suo braccio.

Ad annunciarlo, pochi minuti fa, è stato Jacques Raynaud, executive vice president Sky Sport & Sky Media, che parlando alla presentazione dei nuovi palinsesti del gruppo televisivo per la stagione 2016-2017, ha annunciato la fine della collaborazione tra l’emittente di Murdoch e Paolo Di Canio. Proprio mentre si stava parlando delle novità legate alla stagione calcistica targata Sky, Raynaud, incalzato dai giornalisti presenti, ha spiegato brevemente cos’è successo: «Siamo venuti a conoscenza di un po’ di emozioni sui social per uno scatto di un nostro talent, Paolo Di Canio, con le braccia scoperte e un certo tatuaggio. Abbiamo fatto un errore, ci scusiamo se abbiamo urtato le sensibilità di alcuni. Abbiamo parlato a lungo con Di Canio e, nonostante la sua professionalità, abbiamo deciso di chiudere la nostra collaborazione».