Gli stadi di Serie A perdono altri spettatori. È il verdetto del 2016.

LE MILANESI RICONQUISTANO SIMPATIE

I numeri sulla presenza media sono i peggiori dell’ultimo quinquennio: -1,7%. Il confronto rispetto alle scorse annate è in discesa: -1.1% rispetto al 2014/15, -7.1% rispetto al campionato 2013/14, -11.4% rispetto alla stagione 2012/13. Al termine della 18esima giornata di campionato, l’Osservatorio Calcio ha rilevato 21.833 spettatori di media, rispetto ai 22.221 dello scorso anno. In controtendenza le milanesi. L’Inter ribadisce il primato durante le gare casalinghe (43.595), nonostante un calo del 4,3% rispetto allo scorso campionato. Il Milan chiude invece con un +12,3% rispetto alla scorsa stagione, il triplo della Juventus (+3,8%). Il derby di Milano (Milan-Inter) detiene il primato di match con il maggior numero di presenze allo stadio (77.882). A seguire Inter-Juventus (76.484) e Napoli-Sassuolo (49.490).

MALE ROMA E NAPOLI

Crollano Roma (-17,8%) e Napoli (-22,3%). Sono le due società a portar giù il dato sulla presenza negli stadi, sebbene abbiano lottato per il tricolore nello scorso campionato, rispettivamente secondo e terzo in classifica. Mentre è stato lo sciopero indetto dai tifosi ad affondare la presenza giallorossa all’Olimpico, l’effetto Higuain ha molto probabilmente contribuito al tracollo partenopeo. A richiamare il maggior numero di spettatori avversari è la Juventus campione d’Italia. Registrato, coi bianconeri in campo, il miglior dato stagionale a Verona, Empoli, Genoa (Genova), Milano (Inter), Palermo e Torino.

BOOM CHIEVO

Segno negativo per Fiorentina (-9.4%), Lazio (-7.5%), Sampdoria (-7.3%) e Genoa (-0.9%). Relativamente alle prime dieci posizioni sorprende in positivo il Torino. 19.639 (+1,3%) la media delle presenze durante le gare interne dei granata. Positivo anche il bilancio del Dall’Ara di Bologna (+2.5%). Più o meno invariati Dacia Arena (16.010), Stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo (15.891) e Mapei Stadium (11.036). Netta crescita invece del Chievo: +23.5%, con una media di 13.889 spettatori.