L’assemblea di Lega in programma oggi potrebbe segnare una svolta epocale nella storia della Serie A e non solo. Il massimo campionato di calcio italiano è infatti pronto a scendere in campo a Santo Stefano, generando una piccola rivoluzione nelle abitudini natalizie del nostro paese.

Anche la Serie A, insomma, potrebbe avere il suo Boxing Day, che in Inghilterra è ormai consuetudine. Le gare sarebbero spalmate entro tutto l’arco della giornata, con le squadre che successivamente usufruirebbero delle vacanze natalizie successivamente.

Il campionato tornerebbe quindi a giocarsi dopo il 15 gennaio. Molto dipenderà, in tal senso, dal destino della data della supercoppa italiana che verrà contesa da Juventus e Milan.

La gara molto probabilmente si disputerà verso la metà di gennaio (chissà, magari in un paese come gli Emirati Arabi, un po’ come avvenne nel 2014, quando Juventus-Napoli si disputò a fine dicembre a Doha, in Qatar).

I rossoneri, d’altronde, a meno che di clamorosi sconvoglimenti della classifica nelle ultime tre giornate di campionato, saranno alle prese con i preliminari di Europa League e dunque non avrebbero spazio in un calendario che si annuncia fitto già a partire dalla fine di luglio.