Con la sconfitta rimediata in casa per 2-1 contro la Ternana nella 39esima giornata della Serie B, il Como è matematicamente retrocesso in Lega Pro. La formazione lariana è stata punita in via definitiva da un gol di Avenatti giunto addirittura al 94′, dopo che la formazione di casa era passata in vantaggio con Marconi prima del pareggio, sette minuti più tardi, ad opera di Palumbo. E così si chiude mestamente dopo una sola stagione il ritorno nella Serie cadetta del Como, che chiude la sua pratica in Serie B e fa ritorno immediato in Lega Pro.

L’immagine più bella di tutta la gara è stato il bambino che, a fine del match, è andato ad abbracciare Simoneandrea Ganz, figlio del più famoso Maurizio ed attaccante del Como, per consolarlo della retrocessione della sua squadra. Un piccolo gesto pieno di umanità. Dall’altra parte, invece, la Ternana ha messo al sicuro la permanenza in Serie B. Ecco i risultati della 39esima giornata della Serie cadetta:

Modena-Crotone 1-1
Trapani-Novara 0-0
Ascoli-Salernitana 2-2
Lanciano-Avellino 1-2
Cagliari-Livorno 2-2
Brescia-Vicenza 0-1
Latina-Spezia 0-0
Perugia-Bari 0-0
Entella-Pescara 0-0
Como-Ternana 1-2
Cesena-Pro Vercelli lunedì, 2 maggio, ore 20.30

Serie B, classifica: Crotone 78 punti; Cagliari 74, Trapani 66, Pescara 65, Bari 65, Spezia 62, Entella 61, Novara 59, Cesena 58, Brescia 54, Perugia 53, Avellino 48, Ternana 48, Ascoli 46, Vicenza 45, Pro Vercelli 42, Latina 41, Modena 41, Salernitana 41, Lanciano 39, Livorno 37, Como 29.