Inter e Juventus di fronte: la terza di Serie A ha il suo match clou in programma sabato alle 18.
Sono 3 anni e 5 mesi che i nerazzurri, a San Siro, non battono i bianconeri: l’ultima vittoria casalinga risale ai tempi di José Mourinho, nella stagione 2009-10, quella del triplete.
Di quella squadra, almeno nell’undici titolare, sono rimasto i soli Cambiasso e Samuel, visto che Zanetti e Milito sono infortunati, anche se l’ex genoano potrebbe recuperare in anticipo rispetto ai tempi e trovare posto almeno in panchina.
Tre i superstiti di quella Juve, che era allenata da Zaccheroni: Buffon, Chiellini e Marchisio.
Nelle ultime tre sfide al Meazza, ci sono stati uno 0-0 (3.10.2010) e poi due successi ospiti, entrambi per 2-1, il primo (29.10.2011) siglato dalle reti di Vucinic e Marchisio e pari momentaneo di Maicon.
Lo scorso 30 marzo, poi ecco Quagliarella, pari di Palacio e gol-partita di Matri.
Ci sono ben 220 Inter-Juventus e Juventus-Inter ufficiali in quello che per convenzione viene chiamato “il Derby d’Italia”: gli incroci sono relativi, non solo alla Serie A a girone unico, ma anche alla Coppa Italia, al pre-girone unico, al campionato di guerra 1944, più una Supercoppa Italiana e uno spareggio per un posto in Coppa Europa Centrale.
Bilancio: la Juventus vanta 99 vittorie contro le 66 nerazzurre; i pareggi sono 53.
Foto: Infophoto.