Nessuno scossone di alta quota nell’11.a giornata di Serie A di basket, con Venezia e Milano che, in attesa di conoscere il risultato di stasera del match clou Sassari-Reggio Emilia, continuano a guardare tutti dall’alto in basso grazie a due belle vittorie esterne guadagnate rispettivamente sui campi di Cantù e Roma. Particolarmente significativo il successo della Reyer al Pianella (73-77) nell’anticipo del mezzodì: la squadra di Recalcati s’impone in volata contro una Vitasnella in crisi (quarto kappaò filato) ma in grado di mettere in seria difficoltà la capolista, che ha dovuto attendere l’ultimo minuto di gioco per scavare il +5 decisivo dopo una persa sanguinosa di Feldeine e un contropiede finalizzato dalla schiacciata dell’ottimo Peric (19 punti per il croato).

In serata è arrivata la pronta risposta dell’Emporio Armani, peraltro con modalità analoghe. La sfida contro la Virtus Roma, almeno sulla carta, non doveva rappresentare un ostacolo rilevante per la corazzata di coach Banchi, ma le scorie del lungo dicembre di Eurolega e di un tragicomico viaggio in pullman dalla Polonia (w la modernità), a cui si sono aggiunte le cattive condizioni fisiche di capitan Gentile (out nel secondo periodo per dolori alla schiena), hanno reso molto scivoloso il parquet del Palazzetto. A spezzare un equilibrio durato di fatto 36′ sono state due triple consecutive di David Moss, che hanno consentito ai biancorossi di allungare sul +8 e di poter gestire comodamente il finale di gara (68-79). Ancora sugli scudi Kleiza (45 punti in tre giorni tra Turow e Roma) e MarShon Brooks, top scorer Olimpia con 17.

Continua a stupire la matricola Trento, che pur priva di Mitchell passeggia contro un’inguardabile Pesaro (57-76), chiudendo la pratica praticamente già dopo un tempo e assestandosi momentaneamente al quarto posto in classifica, a pari merito con Brindisi, anch’essa vittoriosa (ma che fatica) contro l’Orlandina. Importante successo di Varese, dopo cinque sconfitte consecutive, in casa della derelitta Caserta: ora Pozzecco è a -2 dalle Final Eight di Coppa Italia. Ecco tutti i risultati:

Bologna-Cremona 70-83

Cantù-Venezia 73-77

Caserta-Varese 78-82

Pistoia-Avellino 61-68

Brindisi-Capo d’Orlando 78-73

Pesaro-Trento 57-76

Roma-Milano 68-79

Sassari-Reggio Emilia stasera

photo credit: BasketStreaming via photopin cc