La giornata numero 9 del campionato di Serie A non fa registrare particolare scossoni in vetta alla classifica, dal momento che vincono tutte le prime della classe, compresa la Roma secchiona di Garcia – che, pur priva di Totti e Gervinho e ridotta in 10 uomini dal rosso a Maicon, riesce a espugnare Udine grazie a un piattone di Bradley e si regala il nuovo record (a parimerito con la Juve di Capello) di vittorie consecutive. Successi analoghi – ovvero facili e di rigore, peraltro discutibili – per Juventus e Napoli, che continuano a inseguire a -5, torna a vincere l’Inter di Mazzarri e continua il volo della Fiorentina, che va a vincere a Verona grazie a una doppietta del re di giornata, Cuadrado (foto by InfoPhoto), il colombiano dal passo ronaldinhiano. Al secondo posto del podio ci mettiamo Marco Parolo, sottovalutato gallaratese del Parma che ha affondato il triste Milan di Allegri. Infine, citazione per Miro Klose: sarà un caso, e non lo è, ma è bastato il suo rientro in campo per far tornare il sorriso alla Lazio. Campioni si nasce.

Bologna-Livorno 1-0

Migliori: Crespo (B), Bardi (L)

Peggiori: Krhin (B), Emeghara (L)

Catania-Sassuolo 0-0

Migliori: Plasil (C), Antei (S)

Peggiori: Keko (C), Schelotto (S)

Chievo-Fiorentina 1-2

Migliori: Cesar (C), Cuadrado (F)

Peggiori: Estigarribia (C), Savic (F)

Inter-Verona 4-2

Migliori: Palacio (I), Martinho (V)

Peggiori: Kovacic (I), Moras (V)

Juventus-Genoa 2-0

Migliori: Tevez (J), Perin (G)

Peggiori: Asamoah (J), Antonelli (G)

Lazio-Cagliari 2-0

Migliori: Klose (L), Ibarbo (C)

Peggiori: Ederson (L), Dessena (C)

Napoli-Torino 2-0

Migliori: Mertens (N), Meggiorini (T)

Peggiori: Fernandez (N), Barreto (T)

Parma-Milan 3-2

Migliori: Parolo (P), Matri (M)

Peggiori: Amauri (P), Constant (M)

Sampdoria-Atalanta 1-0

Migliori: Eder (S), Denis (A)

Peggiori: Palombo (S), Stendardo (A)

Udinese-Roma 0-1

Migliori: Muriel (U), Strootman (R)

Peggiori: Pereyra (U), Maicon (R)