Si scrive Catania ma si legge Argentina. Sono infatti ben quindici i calciatori provenienti dalla terra di Diego Armando Maradona che oggi vestono il rossazzurro.

Ormai da anni in questo piccolo club dal passato recente caratterizzato da una costante ascesa, si accetta questo compromesso proprio perché la squadra ottiene sul campo risultati di grande prestigio. Addirittura ottavo l’anno scorso, con un lungo periodo in cui sognare la qualificazione all’Europa League era più che lecito.

Quella che sta per iniziare sarà l’ottava consecutiva in Serie A: una striscia positiva che ha già di gran lunga battuto le permanenze successive alle stagioni 1953-54, 1969-70 e 1982-83, quando in tutti e tre i casi ci fu l’immediata retrocessione in B. Superati anche i sei anni di fila nella massima serie susseguenti al 1959-60.

Conferma in panchina per Rolando Maran: il tecnico veneto, se terminerà la stagione, potrà quindi eguagliare Pasquale Marino, finora il tecnico più longevo dell’era Pulvirenti, iniziata nel 2004.

Foto: Infophoto.