Nove punti gettati al vento, sprecati negli ultimi dieci minuti di partita. Va bene che per tifare Torino occorrono coronarie forti, ma quest’anno i granata stanno esagerando.

La squadra di Giampiero Ventura si è infatti fatta rimontare ben cinque volte in gare che stava vincendo, tra l’80′ e i minuti di recupero.

E’ successo a Genova (contro la Samp), Cagliari, Firenze e nelle sfide interne con Fiorentina e Napoli.

Quest’ultima la più clamorosa, con vittoria per 3-2 che si è trasformata in un 3-5.

Difficile capire se si tratta delle mani bucate di Gillet o se potrebbe avere qualche colpa del preparatore, ma sta di fatto che il Toro, con 36 punti, non può ancora essere del tutto tranquillo in chiave salvezza.

Qualcuno allora dovrà spiegare ai piemontesi che le partite durano 90′, a volte anche di più.

(Foto: Infophoto)

LE 5 REMUNTADE SUBITE DAI GRANATA

23.9.2012 Sampdoria-Torino 0-1 poi 1-1 all’84′ (Pozzi rigore)

25.11.2012 Torino-Fiorentina 2-1 poi 2-2 all’84′ (Hamdaoui)

24.2.2013 Cagliari-Torino 3-3 poi 4-3 al 94′ (Conti)

30.3.2013 Torino-Napoli 3-2 poi 3-3 all’80′ (Dzemaili) 3-4 e 3-5 (84′ e 90′ Cavani)

21.4.2013 Fiorentina-Torino 3-3 poi 4-3 all’86′ (Romulo)