La nuova sede milanese della Sergio Tacchini e la conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2014 del Masters di Montecarlo sono stati l’occasione per incontrare Cristina Clerici, communication manager dell’azienda, con la quale abbiamo potuto parlare dell’oggi e del domani.

Prima fra tutti, il rinnovo della partnership con il Masters di Montecarlo: “Siamo molto soddisfatti – le parole di Cristina Clerici in esclusiva per Leonardo.itavevamo sottoscritto un precedente accordo della durata di cinque anni che sarebbe scaduto nel 2013. Ora, ecco il nuovo accordo fino al 2016, con un impegno economico rimasto oltretutto stabile. Il dna dell’azienda è da sempre incentrato sul tennis e il torneo di Montecarlo è uno dei più importanti al mondo; oltretutto si trova a metà strada tra due mercati strategici per noi, quello italiano e quello francese”.

Lo storico marchio italiano, dallo scorso luglio, è finito nelle mani l’imprendiotre cinese Billy Ngok, che ha ceduto lo stile, il prodotto e il marketing di Sergio Tacchini alla Wintex Italia, controllata dalla Wintex di Hong Kong, che fa capo a investitori privati: “Nel 2014 il torneo di Montecarlo sarà il nostro unico impegno ma stiamo valutando la sponsorizzazione di un campione della racchetta, che sarà probabilmente annunciato a gennaio”, ha concluso Cristina Clerici. Intanto godiamoci la nuova sede di via Savona della compagnia italiana, nata dall’estro creativo del campione di tennis Sergio Tacchini, che la fondò nel 1966 in provincia di Novara.