Era tutto pronto per la festa, è arrivato un gol provvidenziale, poi la doccia fredda del giovane finlandese dal nome curioso, Teemu Pukki.

Sergio Ramos, difensore della Spagna, è entrato a far parte del club dei centenari, ovvero dei giocatori che hanno collezionato 100 gettoni nella propria nazionale. E’ anche il calciatore europeo a tagliare questo prestigioso traguardo, visto che il giorno di Pasqua compirà 27 anni.

La speciale classifica, secondo fonti autorevoli come la Rsssf, è capeggiata da un terzetto di atleti, ovvero Mohamed Al-Deayea (Arabia Saudita), Ahmed Hassan (Egitto) e Claudio Suarez (Messico), anche se alcuni fanno salire il primo, portiere di ruolo, a quota 183 e altri danno l’egiziano, il solo dei tre ancora in attività, a 184.

Il primo europeo è il lettone Vitalis Astafjevs, con 167, quinto assoluto, mentre per trovare un italiano dobbiamo scendere al 31° posto con Fabio Cannavaro (136). Gli altri azzurri con più di 100 presenze sono Paolo Maldini (126), Gigi Buffon, che contro Malta arriverà a 125 e Dino Zoff con 112.

Oltre a Ramos, la Spagna ha Iker Casillas con 142, Zubizarreta con 126, Xavi con 119, Xabi Alonso con 106, Raul con 102, Fernando Torres con 101 e Puyol con 100.

Tra gli altri “big” in graduatoria, segnaliamo l’interista Javier Zanetti con 145 (12° posto).

Sono 227 i giocatori al mondo in tripla cifra, anche se la Fifa è in costante allerta per verificare dati dubbi: capita infatti di frequente che alcune federazioni “inquinino” i totali con gare giocate contro improbabili nazionali o selezioni olimpiche o giovanili.

Foto: Infophoto.