Sabato l’Italia del Rugby affronterà la Scozia nel Torneo Sei Nazioni 2014; ma intanto c’è un’azienda italiana che ha deciso di appoggiare la nazionale di Terra d’Albione. La Macron, infatti, è lo sponsor tecnico della Scozia e Leonardo.it ha deciso di chiedere un parere a Ross Cook, responsabile UK di Macron: “Quest’accordo è forse anche un po’ “colpa” mia – ha ammesso – viste le mie origini scozzesi. A parte questo, però, abbiamo iniziato un rapporto con la federazione ormai quattro anni fa, quando iniziammo ad appoggiare la prima squadra ad Edimburgo; da Glasgow e ora l’essere lo sponsor tecnico della nazionale, un qualcosa che ci inorgoglisce”.

Ora la vetrina del Sei Nazioni: “Per noi è una prima, anche se nel nostro portafoglio abbiamo tante aziende importanti nel mondo del calcio ma non solo (tra le altre, Napoli e Lazio, ndA). Ma puntiamo forte sul rugby perché il nostro DNA è il teamware. Inoltre ci piacciono i valori del fair play e tutto quello che il rugby rappresenta”. Un’azienda italiana che appoggia la nazionale scozzese, mai pensato di appoggiare la Federazione di casa nostra? “Certo, ma ora c’è un altro sponsor. Per noi sarebbe un onore, magari in futuro”, ha concluso Cook.

LEGGI ANCHE

Macron Millwall: ecco la nuova maglia del club londinese

Napoli copia la maglia: scatta la denuncia per plagio, i dettagli

Sei Nazioni 2014: calendario Italia, esordio in Galles alle 15.30