Non si ferma più, vince ancora, e sono cinque. Federico Pellegrino si impone anche nella sprint skating di Dobbiaco, dopo l’imperioso successo di Davos, la scorsa settimana. Ancora una volta il poliziotto di Nus, si dimostra il più in forma del lotto degli sprinter e quello dotato della miglior visione di gara. Anche sull’anello di Dobbiaco, molto più arduo per la mancanza di dislivelli importanti che permettono a chi ha più braccia di fare la differenza, Pellegrino si qualifica con il settimo tempo e riesce a superare tutti i turni eliminatori fino alla finalissima, quando regola l’americano Simeon Hamilton e l’inglese Andrew Young (che regala alla Gran Bretagna il primo podio della storia), in una finale che vede i norvegesi fuori dal podio.

STORIA

Per Pellegrino si tratta della vittoria numero cinque in Coppa del Mondo nelle ultime sei sprint di coppa disputate in pattinato: il valdostano appaia Cristian Zorzi nella classifica all-time ed è secondo alle spalle di Pietro Piller Cottrer che di vittorie ne vanta sei. Nella gara femminile, la vittoria è invece regolarmente norvegese con Maiken Caspersen Falla, davanti a Ingvild Oestberg e alla svede Stina Nilsson. Bene Gaia Vuerich con il 15/o posto e a punti anche Greta Laurent con il 30/o.

Ordine d’arrivo sprint TL maschile CdM Dobbiaco (Ita):

1 PELLEGRINO Federico 1990 ITA
2 HAMILTON Simeon 1987 USA
3 YOUNG Andrew 1992 GBR
4 HEDIGER Jovian 1990 SUI
5 KROGH Finn Haagen 1990 NOR
6 FOSSLI Sondre Turvoll 1993 NOR

Ordine d’arrivo sprint TL femminile CdM Dobbiaco (Ita):

1 FALLA Maiken Caspersen 1990 NOR
2 OESTBERG Ingvild Flugstad 1990 NOR
3 NILSSON Stina 1993 SWE
4 SOEMSKAR Linn 1989 SWE
5 KOLB Hanna 1991 GER
6 HERRMANN Denise 1988 GER

15 VUERICH Gaia 1991 ITA
30 LAURENT Greta 1992 ITA

VITTORIE INDIVIDUALI UOMINI IN CDM

6 Pietro Piller Cottrer
5 Cristian Zorzi
5 Federico Pellegrino
3 Silvio Fauner
2 Marco Albarello
2 Fabio Maj
2 Fulvio Valbusa
2 Renato Pasini
1 Roland Clara
1 Maurilio De Zolt
1 Freddy Schwienbacher
1 Valerio Checchi
1 Giorgio Di Centa
1 Francesco De Fabiani