Una Scommessopoli a fine gialle e rosse. Anche in Spagna, come in Italia, ecco che scatta l’inchiesta su nove match truccati nella Liga e nella Segunda Division, la serie B locale. E dopo le prime indiscrezioni, sono arrivate anche le prime ammissioni. Il presidente della Lega calcio spagnola (Lfp), Javier Tebas, ha spiegato che le irregolarità sono ovviamente ancora presunte: la magistratura sportiva e quella penale, che si occupa dei reati di corruzione, indagheranno per far luce sull’accaduto.

Per il quotidiano spagnolo Marca, le partite incriminate di combine nella Liga sarebbero Levante-Deportivo La Coruna, Levante-Celta Vigo e Saragozza-Athletic Bilbao: “Non dirò quali sono le partite – ha aggiunto Tebas – perché questo potrebbe pregiudicare le indagini, ma ci sono forti sospetti legati anche al livello anomalo delle scommesse su questi match. Non so a che livello procedano, ma anche se lo sapessi non lo direi”.