UPDATE! Ore 21.41: Termina l’incontro. Le parti si aggiornano a domani mattina. La trattativa si dovrebbe proprio concludere con un conguaglio a favore dell’Inter.

UPDATE! Ore 21.40: Conte non convoca Vucinic per la sfida di Coppa Italia contro la Roma in programma domani sera.

UPDATE! Ore 21.10: Si attende solo l’ok di Tohir, possibile conguaglio da parte della Juve di 2-3 milioni.

UPDATE! Ore 20.50. Incontro ancora in corso. Cresce l’attesa.

UPDATE! Ore 20.42: Luca Marchietti giornalista di Sky Sport afferma che la volontà sia dei giocatori che delle società è che la trattativa si concluda positivamente.

UPDATE! Luca Marchetti, Sky Sport 24 ‘l’affare si concluderà

UPDATE! I dirigenti delle due società stanno ancora trattando a Milano, pare che la trattativa si faccia.

UPDATE! Non è da escludere che la Juventus accetti di versare un conguaglio in denaro

UPDATE!Vucinic è giunto al San Matteo di Pavia dove sarà immediatamente sottoposto alle visite mediche.

UPDATE! Le due società stanno facendo di tutto per cercare di portare a conclusione la trattativa.

UPDATE! Mirko Vucinic si sta recando al San Matteo a Pavia con il medico dell’Inter per sottoporsi alle visite di rito.

Sembrava tutto concluso. L’affare era praticamente definito. Juventus e Inter avrebbero fatto lo scambio alla pari, a titolo definitivo, tra l’attaccante Mirko Vucinic e il centrocampista Fredy Guarin. Durante tutto il corso del pomeriggio i tifosi neroazzurri si sono scatenati sui social network manifestando tutto il loro disappunto per la trattativa. La Curva Nord ha fatto uscire un duro comunicato nel quale esprimeva la pretesa che la società trattenesse a tutti i costi il colombiano. Nel frattempo, a Vinovo, Vucinic aveva già vuotato il suo armadietto e salutato i compagni. Nel tardo pomeriggio Tohir blocca tutto. Il presidente indonesiano vorrebbe uno scambio di prestiti o se fosse a titolo definitivo, quantomeno, che la Juventus desse un adeguato conguaglio in denaro all’Inter. Guarin vuole assolutamente trasferirsi in bianconero, mentre Vucinic manifesta la sua volontà di non volere abbandonare l’Italia per motivi familiari. Il colombiano minaccia di non presentarsi alla Pinetina per l’allenamento di domani. La situazione si fa imbarazzante e complessa. Segui qui gli aggiornamenti.