UPDATE!! ore 19.13: Conte dovrebbe schierare Barzagli al posto di Caceres.

La Juventus giunge al Mapei Stadium di Reggio Emilia per sfidare il Sassuolo con l’intenzione di rispondere alla Roma. I giallorossi non mollano e venerdì scorso hanno superato il Milan 2-0. La squadra di Conte arriva dalla sconfitta (2-1) nella gara di andata delle semifinali di Europa League contro il Benfica allo stadio da Luz, mentre nell’ultimo turno di campionato, allo Stadium ha superato il Bologna 1-0 grazie a una rete di Pogba. Gli emiliani hanno assoluta necessità di conquistare punti pesantissimi in chiave salvezza. Nell’ultima gara di serie A i ragazzi di Di Francesco sono riusciti a sconfiggere 1-0 il Chievo al Bentegodi. Mattatore della sfida è stato Berardi, classe 1994, in comproprietà tra la Vecchia Signora e il club di Squinzi. E’ la prima volta che il Sassuolo ospita la Juventus in serie A. In questo stadio le due compagini si sono affrontate la scorsa estate nel trofeo TIM conquistato dai padroni di casa. A quel triangolare partecipava anche il Milan. L’ultima volta che i bianconeri hanno giocato una partita di campionato in questo impianto risale alla stagione 1996/1997. In quella gara l’allora compagine di Lippi era ospite della Reggiana. La sfida terminò 1-1 con i gol di Vieri (Juve) e Tovalieri (Reggiana). In questa serie A il match di andata tra la Vecchia Signora e il Sassuolo disputato allo Juventus Stadium fu vinto dai bianconeri 4-0. Tevez fu autore della sua prima e unica tripletta nella nostra massima categoria. L’altra rete porta la firma di Peluso.

La Juventus giunge a Reggio Emilia senza indisponibili e squalificati. Antonio Conte  schiererà la squadra con il solito 3-5-2. Davanti a Buffon il terzetto difensivo potrebbe essere formato da Caceres, Ogbonna e Chiellini. Sulla corsia di destra ci sarà uno tra Isla e Lichtsteiner, mentre sull’out di sinistra è ballottaggio tra Asamoah e Peluso. Nel cuore del centrocampo dovrebbero agire Pogba, Pirlo e Marchisio. In attacco potrebbe esserci Llorente con uno tra Tevez, Giovinco od Osvaldo. Di Francesco deve rinunciare a parecchie assenze importanti. Mancheranno, infatti, gli squalificati Biondini, Missiroli e Berardi e gli indisponibili Acerbi, Alexe, Manfredini, Marrone, Bianco e Ariaudo. Un’ecatombe. L’allenatore neroverde dovrebbe schierare il Sassuolo con il 4-3-3. Tra i pali ci sarà Pegolo. La difesa dovrebbe essere formata da Gazzola o Rosi, Antei, Paolo Cannavaro e Longhi. A centrocampo potrebbe esserci spazio per Chibsah, Magnanelli e Ziegler o Brighi, mentre il tridente d’attacco potrebbe essere composto da Floro Flores, Zaza e Sansone o Masucci. Dirigerà la gara Damato della sezione di Barletta.

Sassuolo (4-3-3). Pegolo, Gazzola, Antei, Cannavaro, Longhi, Chibsah, Magnanelli, Ziegler, Floro Flores, Zaza, Sansone. All. Di Francesco.

Juventus (3-5-2): Buffon, Caceres, Ogbonna, Chiellini, Isla, Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah, Llorente, Tevez. All. Conte.