La sfida tra Sassuolo e Juventus, gara valida per la settima giornata di campionato, si conclude sull’1-1. Allo stadio Mapei di Reggio Emilia Allegri schiera il suo classico 3-5-2, con Buffon tra i pali, in difesa Ogbonna, Chiellini e Bonucci; a centrocampo Pirlo, Pogba, Pereyra, Lichsteiner ed Evra mentre in attacco viene confermato il duo Tevez-Llorente. Il Sassuolo rispondo schierando, fra gli altri, il tris d’attacco Zaza-Berardi-Sansone.

Il primo tempo ci regala un match piuttosto divertente, molto combattuto su entrambi i fronti. Al fischio di inizio Tevez mette subito in apprensione Consigli, il portiere del Sassuolo, grazie ad un lancio dalla lunga distanza che punta direttamente alla porta. All’11simo minuto Llorente ha un’importante occasione: il giocatore basco tira in porta, Consigli respinge e sul rimpallo toppa anche Pereyra. Gol mancato gol subito, perché appena un minuto dopo, al 12simo, i padroni di casa vanno in vantaggio grazie a Zaza, che si ritrova nell’area piccola, davanti a Buffon, e la mette dentro beffando tutta la difesa bianconera. Al 18simo arriva il pareggio della Juventus: Tevez tra fuori dal cappello un’azione da maestro, si porta a spasso tutta la difesa del Sassuolo e Pogba va a rete con un destro a giro sul secondo palo. Il primo tempo si conclude dunque sull’1-1, con il Sassuolo che è riuscito a mettere in seria difficoltà i bianconeri, soprattutto nelle ripartenze veloci.

Anche il secondo tempo è molto combattuto. Il gioco del Sassuolo non cala mai di ritmo mentre quello della Juventus è in continuo regresso: se nella prima parte di recupero i bianconeri sembrano avere in mano il match, con il passare dei minuti diventa chiaro che la squadra di Allegri è incapace di andare al raddoppio e portare a casa i tre punti. L’allenatore bianconero le prova tutte per vincere: sostituisce prima Evra con Marchisio, poi l’impalpabile Llorente con Coman e infine schiera in campo il tridente in attacco togliendo Pirlo e inserendo Sebastian Giovinco. Ma i cambi non migliorano affatto la situazione e la Juve torna a Torino con un pareggio che per il Sassuolo sa di vittoria.

(photo credit by: Infophoto)