Sassuolo-Juventus 1-3 e bianconeri che tengono il ritmo di Inter e Napoli, squadre con cui condivide il primato a punteggio pieno dopo 4 partite.

A Reggio Emilia è decisivo Paulo Dybala, che con una splendida tripletta sale a quota 8 in classifica marcatori, raccogliendone così il primato.

Al 16′ l’argentino porta in vantaggio i bianconeri con un tiro da fuori area. Raddoppio nella ripresa, con un colpo da biliardo che sorprende Consigli. Passa un minuto e Politano riaccende le speranze dei padroni di casa con un tocco sottomisura a porta vuota.

Appena il tempo di esultare che sempre Dybala chiude i conti, staviolta con una punizione magistrale.

Sassuolo-Juventus 1-3, il tabellino
SASSUOLO (3-5-2): Consigli; Letschert, Cannavaro, Acerbi; Lirola, Magnanelli (33′ st Matri), Mazzitelli (13′ st Duncan), Sensi, Adjapong; Politano (19′ st Ragusa), Falcinelli. (Marson, Missiroli, Biondini, Scamacca, Peluso, Gazzola, Goldaniga, Rogerio, Cassata). All. Bucchi.
ADVERTISING
inRead invented by Teads
JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner (27′ st Barzagli), Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Matuidi, Pjanic; Cuadrado, Dybala (40′ st Bernardeschi), Mandzukic; Higuain (33′ st Douglas Costa). (Szczesny, Pinsoglio, Benatia, Asamoah, Sturaro, Bentancur). All. Allegri.
MARCATORI: 16′ pt; 4′ e 18′st Dybala (J), 6′ Politano (S)