L’allenatore del Sassuolo, Eusebio Di Francesco, ha rinnovato il suo contratto con il club del patron Squinzi fino al 30 giugno del 2019. Dopo tante voci, che lo hanno visto anche come possibile allenatore del Milan nella prossima stagione, l’ex centrocampista della Roma ha deciso alla fine di legarsi al club emiliano per altri due anni, con un ritocco verso l’alto dell’ingaggio.

A sancire l’intesa un incontro, avvenuto nella giornata di ieri, tra lo stesso Eusebio Di Francesco e il direttore generale del club neroverde, Giovanni Carnevali. Il precedente accordo sarebbe scaduto al 30 giugno del 2017. Una notizia che era nell’aria da tempo e lo stesso allenatore nei giorni scorsi aveva manifestato un certo ottimismo al riguardo: “Ci sono aspetti positivi sotto questo punto di vista”.

Il ritocco dell’ingaggio, dicevamo. Il suo stipendio sfonderà il muro del milione più bonus: Eusebio Di Francesco attualmente percepisce 900 mila euro. Il Sassuolo, attualmente, si trova al settimo posto in classifica alle spalle del Milan, con una concreta possibilità di poter ancora lottare per un posto nella prossima edizione della Europa League. Il direttore generale del Sassuolo, Giovanni Carnevali, ha dichiarato: “Sono soddisfatto perché è la conferma del feeling con l’allenatore, che crede nel nostro progetto”.