Sampdoria-Zenga, il matrimonio si è celebrato questa mattina con una conferenza stampa in cui l’Uomo Ragno si è dichiarato felice del ritorno alla Sampdoria, dove aveva disputato due stagioni da calciatore, tra il 1994 ed il 1996.

Sampdoria-Zenga, l’entusiasmo dell’uomo ragno

“Per me questo è un ritorno a casa dopo vent’anni. Sono onorato di essere qui. Per me l’approdo alla Sampdoria è un punto d’arrivo e non di partenza”.

L’uomo ragno non lesina in termini entusiastici nel descrivere la nuova esperienza: “E’ tutto fantastico e meraviglioso. Qui sono state fatte delle cose importanti lo scros anno, ma sono qui per migliorare“.

Promesse Zenga non ne fa. E’ però felice per essere stato scelto dalla Sampdoria. “Ogni società fa delle scelte non in base al curriculum di un allenatore, ma in base a quello che un tecnico può dare al club“.

Zenga si è legato alla Sampdoria con un contratto annuale. Walter spiega il perché: “Non volevo che i tifosi avessero potuto vedere in me una persona a caccia di un biennale o di un triennale. Ho firmato per un anno, se le cose andranno bene, io e la Sampdoria prolungheremo questa esperienza. Sono ottimista di natura, non mi vedo qui di passaggio“.

Zenga-Sampdoria, l’intervento in conferenza stampa di Ferrero

Massimo Ferrero ha preso la parola nel corso della conferenza stampa di presentazione di Walter Zenga, commentando la presenza dell’ex proprietario del club, Edoardo Garrone.

“Voglio chiarire che Garrone è qui perché è un amico e tifoso sampdoriano. Il club è solo mio e ne sono felice”.

L’ex proprietario del club ha avuto parole di grande elogio per il lavoro svolto da Massimo Ferrero nella passata stagione. “E’ andato oltre ogni più rosea previsione. Sognare fa molto bene e per questo mi auguro che porti un altro scudetto ai colori blucerchiati”.

Nel giorno della presentazione di Zenga, Ferrero ha avuto iltempo per recriminare, via Twitter, contro gli arbitri.

“Io tengo sempre duro, ma non sono Bossi. Gli arbitri? Qualcosa non è andato, alla fine”, lanciando l’hashtag #BentornatoWalter.