Nuovo colpo di scena in casa Sampdoria: dopo la cessione lampo di Correa, passato al Siviglia, ecco che anche Soriano è pronto a fare le valige, sempre in direzione Spagna. Nella serata di ieri, nonostante si facessero sempre più insistenti le voci di un possibile passaggio del centrocampista al Napoli, è entrato prepotentemente in scena il Villareal, pronto a versare subito nelle casse doriane i 15 milioni della clausola rescissoria del giocatore.

In realtà, sempre nella giornata di ieri, a un certo punto si stava profilando una vera e propria asta per Soriano da parte del Villareal, appunto, e del Valencia. A spuntarla, come detto, è stato il “sottomarino giallo”, che a breve dovrà disputare i preliminari di Champions League e ha bisogno di forze fresche da mettere subito a disposizione dell’allenatore Marcelino. Oggi dovrebbe dunque essere l’ultimo giorno di Soriano in blucerchiato dunque, già stasera potrebbe abbandonare il ritiro di Ponte di Legno: potrebbe esserci un rilancio dell’ultim’ora da parte del Napoli, certo, ma ormai con il Villareal sembra davvero tutto fatto.

La Sampdoria torna dunque sul mercato, avendo l’esigenza di sostituire il centrocampista azzurro. Ai liguri piace molto il belga Dennis Praet, trequartista dell’Anderlecht. La valutazione si aggira tra gli otto e i dieci milioni di euro e ai blucerchiati sembra piacere davvero molto. La trattativa non sarà affatto semplice, però: Praet, classe 1994, è finito sul taccuino di parecchi direttori sportivi. Sono diversi i club europei che vorrebbero accaparrarsi il centrocampista, dunque bisognerà fare in fretta.