Questo pomeriggio alle ore 15 lo stadio “Luigi Ferraris” di Genova sarà teatro del match valido per la 33.a giornata di Serie A che vedrà la Sampdoria ospitare l’Inter di Walter Mazzarri. Partita ricca di spunti interessanti, basti pensare al duello a distanza tra Maxi Lopez ed Icardi oltre che al momento delicato dal punto di vista dei risultati che vivono le due formazioni. L’Inter infatti è reduce dal modesto pareggio interno per 2-2 contro il Bologna (leggi qui la cronaca della partita), mentre l’allenatore blucerchiato Mihajlovic ha annullato il giorno di riposo programmato per lunedì scorso dopo la pesante sconfitta per 2-0 subita in casa della Lazio, rimasta in 10 uomini per buona parte del match. Sono 63 i precedenti giocati a Genova tra le due formazioni con 28 vittorie per i nerazzurri, 22 pareggi e 13 vittorie per i liguri. Ultimo precedente lo 0-2 della scorsa stagione con Palacio autore di entrambe le reti per gli ospiti. Arbitrerà la partita di oggi il Signor Paolo Valeri di Roma.

Mazzarri (leggi qui le parole del tecnico livornese nella conferenza stampa della vigilia) non rinuncerà al suo consueto 3-5-2: davanti al titolarissimo Handanovic, il terzetto difensivo sarà formato da Rolando-Ranocchia-Samuel. Il difensore argentino giocherà al posto di Juan Jesus infortunatosi durante l’ultimo match di campionato (leggi qui i probabili tempi di recupero dall’infortunio). Nagatomo dovrebbe giocare sulla fascia destra al posto di Jonathan (foto by Infophoto) bloccato da un problema muscolare, mentre D’Ambrosio occuperà la corsia di sinistra. A centrocampo ballottaggio tra Kovacic, Guarin ed Alvarez per un posto da titolare con il giovane croato favorito; sicuri del posto invece sia Cambiasso che Hernanes. Coppia d’attacco formata da Palacio ed Icardi.

In casa Samp l’allenatore Mihajlovic è squalificato e quindi sarà costretto a vedere la partita dalla tribuna. I padroni di casa scenderanno in campo con il 4-3-3 con Da Costa ultimo baluardo della squadra ligure. Gastaldello e Mustafi formeranno la coppia centrale di difesa mentre sulle fasce giocheranno De Silvestri e Regini. Palombo, Soriano e Krsticic saranno i 3 di centrocampo che dovranno dare il giusto equilibrio tra i reparti. Attacco a trazione anteriore con Eder, Maxi Lopez e Sansone.

Probabili formazioni

Sampdoria (4-3-3): Da Costa, De Silvestri, Mustafi, Gastaldello, Regini, Soriano, Palombo, Krsticic, Eder, Maxi Lopez, Sansone. All. Mihajlovic (squalificato)

Inter (3-5-2): Handanovic, Ranocchia, Samuel, Rolando, D’Ambrosio, Hernanes, Cambiasso, Kovacic, Nagatomo, Palacio, Icardi. All. Mazzarri