Walter Sabatini è a Londra, fotografato quest’oggi davanti a Stamford Bridge. Un vero mistero il perché della presenza del direttore sportivo giallorosso nella capitale inglese. Varie le ipotesi che corrono in queste ore.

Sabatini è a Londra per trattare la rinegoziazione di alcune rate relative a Salah. Questo è quanto filtra dal quartier generale giallorosso. Appare, però, quantomeno strano che a Londra non ci sia andato Baldissoni.

Sabatini, infatti, non parla un inglese fluente, quando può evita di viaggiare in aereo e difficilmente si muove per problematiche di tipo finanziario. Trigoria, però, assicura che all’incontro con Sabatini ci sarebbe stato anche l’agente di Salah, Ramy Abbas.

Non si esclude però che Sabatini sia andato in casa Chelsea per trattare la cessione di Radja Nainggolan. Il belga potrebbe essere ceduto per una cifra vicina ai 30 milioni di euro, una ottima plusvalenza se si considera che l’acquisto del centrocampista fu messo a bilancio per 13 milioni di euro.

Non si esclude neanche che il direttore sportivo stia trattando per se stesso. Sabatini ha già da tempo comunicato l’addio al club giallorosso, la sua carriera potrebbe ricominciare però molto presto, incrociando quella di mister Conte.

Notizie che, in ogni caso, non piaceranno di certo a Luciano Spalletti, che a più riprese ha chiesto di tenere le notizie di mercato fuori dagli spogliatoi.

In un momento della stagione tanto delicato, con ancora in ballo la possibilità di agguantare il secondo posto occupato dal Napoli, il tecnico toscano farebbe volentieri a meno di certi spifferi. Ma le frequenze di radiomercato sono sempre attive…