La domanda sorge spontanea, dove può arrivare il Galles? Dopo la vittoria per tre reti a zero dei dragoni allenati da Coleman contro la Russia, davvero inesistente in questo europeo, e la conquista del primo posto nel Girone B grazie al pareggio dell’Inghilterra contro la Slovacchia. Agli Ottavi, sicuramente, il Galles c’è ma dove può arrivare? I quarti sarebbero un traguardo incredibile.

La partita è stata dominata in lungo ed in largo dalla squadra britannica che è riuscita ad andare in vantaggio all’11° minuto del primo tempo con il numero 10 Aaron Ramsey, seguito nove minuti dopo, al 20° dalla rete di Taylor. La squadra russa non è mai riuscita a mettere in difficoltà la difesa del Galles tranne con un’occasione di Dzyuba calciata addosso a Hennessy.

Gareth Bale ha dimostrato una differenza fisica abissale, come tutti i gallesi, tra lui e i giocatori della Russia. Il giocatore del Real Madrid è riuscito a calciare molte volte verso la porta ma Akinfeev è sempre riuscito a metterci una mano o un piede per salvare la porta ma al 67° minuto della ripresa Bale, su assist incredibile di Ramsey, ha chiuso la pratica segnando con l’esterno il 3-0 definitivo.

Il Meglio

Ramsey è stato il migliore in campo del Galles, tutta la squadra ha giocato in maniera perfetta, grazie ad una prestazione a tutto campo, un assist incredibili e un gol di pallonetto. Partita esemplare del numero 10 dei dragoni. Voto 8.

Il Peggio

La Russia è venuta a passeggiare a questa quindicesima edizione degli europei. Una squadra lenta, senza idee e, francamente, scarsa. Purtroppo, è brutto dirlo, ma è forse la squadra che, insieme alla Turchia, ha deluso di più di tutte. Voto 3.