Russia 2018 ha una nuova squadra qualificata. Si tratta dell’Egitto allenato da Hector Cuper. La Nazionale guidata dall’ hombre vertical ha strappato il pass per i Mondiali grazie alla vittoria per 2-1 ottenuta sul Congo.

Decisiva la doppietta dell’ex romanista Mohamed Salah, a segno al minuto 18 della ripresa ed in pieno recupero su calcio di rigore, appena pochi minuti dopo il gol del momentaneo pareggi realizzato al 42′ da Bouka Moutou.

Per l’Egitto si tratta di un successo storico. Era dal 1990, i Mondiali delle notti magiche italiane, che la nazionale dei Faraoni non accedeva all’appuntamento iridato.

L’Egitto ha ottenuto la qualificazione matematica anche ai clamorosi errori arbitrali del direttore di gara Bennett durante Uganda-Ghana. Una vittoria degli ospiti avrebbe consentito alle Black Stars di portarsi a un solo punto dalla squadra di Cuper, la gara invece è finita 0-0 con un gol annullato al 93′ per un fuorigioco inesistente.