Alti e bassi. Ha finora peccato di continuità la Roma, uscita sconfitta domenica a Bergamo. La quinta giornata di Europa League per agguantare la qualificazione ai sedicesimi di finale.

KO CON L’ATALANTA

Intervenuto ai microfoni il tecnico giallorosso Luciano Spalletti: “Serve il coraggio di fare giocate, la furia agonistica, la battaglia sportiva. Sono queste le qualità che non devono mai mancare alla mia squadra, contro qualunque avversario. Vincere non vuol dire soltanto alzare un trofeo. Il modo di partecipare al lavoro quotidiano deve essere cosa seria, e noi non possiamo che essere professionisti al massimo delle nostre possibilità. I tifosi potranno dimenticare alcuni risultati, ma mai del comportamento di squadra. Loro questo lo sanno valutare, hanno visto calciatori e squadre forti”.

IN TERRA PROPRIA

Testa all’Europa League: “Non abbiamo fatto benissimo in un paio di occasioni – ammette Spalletti in conclusione – ora dipende esclusivamente da noi: siamo nelle condizioni di poter arrivare primi, non è facile riuscire a portare a casa risultati con facilità quando vai a giocare in determinati campi, dove trovi squadre che vedono nella manifestazione l’unica possibilità di confrontarsi con il calcio che conta”. Prossimo impegno all’Olimpico, contro i cechi del Viktoria Plzen.

CABINA DI COMMENTO

Il match verrà trasmesso da Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD. Fischio d’inizio alle 21.05, garantito il servizio streaming con Sky Go e Now TV. Telecronaca affidata a Riccardo Trevisani, Massimo Ambrosini sarà la seconda voce. Inviati Paolo Assogna e Angelo Mangiante. Per Diretta Gol Riccardo Gentile. Terminata la partita, alle ore 23.00, largo a Gol Collection – Uefa Europa League con le interviste a caldo e gli highlight di tutti gli altri incontri in programma, compresi quelli che vedono impegnati Inter, Fiorentina e Sassuolo in campo, rispettivamente, contro Hapoel Beer-Sheva, Paok Salonicco e Athletic Bilbao.

ore 21.05
ROMA-Viktoria Plzen Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD
telecronaca Riccardo Trevisani, commento Massimo Ambrosini,
bordocampo Paolo Assogna e Angelo Mangiante;
Diretta Gol Riccardo Gentile