Secondo posto difeso. La Roma sconfigge 3-1 il Sassuolo nel posticipo serale e risponde al successo esterno del Napoli sull’Empoli.

Roma-Sassulo, show all’Olimpico

Sin da subito è evidente che non sarà una gara come le altre. Al 2’ un maldestro retropassaggio di Letschert libera Salah che calcia addosso a Consigli. Sull’azione seguente sono i neroverdi a rendersi pericolosi: Berardi crossa e Defrel anticipa Rudiger, ma spara alto. Il francese si rifà al minuto 9: Berardi mette in mezzo, Politano fa il velo e palla sotto la traversa. La Roma pare accusare il colpo e invece al 16’ Paredes pareggia con un bel tiro da fuori area. Tra il minuto 19 e 20 altre due ghiotte chance, una per parte: Emerson stampa il pallone sulla traversa, dunque Szczesny deve salvare su Politano e Defrel. Poi la gara lentamente si spegne, riaccendendosi nel finale del primo tempo. Defrel e Politano impegnano seriamente Szczesny, poi al 48’ la Roma ribalta il punteggio: Fazio pesca El Shaarawy, la cui conclusione viene respinta in qualche modo da Consigli e Salah trova il tap-in vincente.

Secondo tempo, Dzeko timbra il cartellino

Il Sassuolo ritorna in campo col piglio giusto. Servito da Politano, fa quasi doppietta Defrel, ma non centra il bersaglio. Sul versante opposto Salah chiude troppo il destro. Spalletti butta nella mischia Dzeko e al 16’ il bosniaco sfiora il 3-1 con un’incornata su corner di Paredes. Cinque minuti e, sullo stesso schema, il numero 9 giallorosso trova la respinta sulla linea di Consigli. Gol rimandato al 23’: Dzeko riceve dalla sinistra, lotta, triangola con Strootman e infila il portiere ospite. Dopo 2’ Edin ha la palla buona per ripetersi, il suo sinistro però non supera Consigli. Poi la Roma gestisce e c’è spazio solo per l’ammonizione di Strootman. Diffidato, l’olandese salterà il prossimo match casalingo contro l’Empoli.
ROMA-SASSUOLO 3-1 (2-1)

ROMA (3-4-2-1): Szczesny; Manolas, Fazio, Rudiger; Bruno Peres (15’ st Dzeko), Paredes (42’ st De Rossi), Strootman, Emerson; Nainggolan, El Shaarawy; Salah (31’ st Perotti). A disposizione: Alisson, Lobont, Juan Jesus, Vermaelen, Mario Rui, Gerson, Grenier, Totti. Allenatore: Spalletti

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Letschert (1’ st Lirola), Acerbi, Peluso, Dell’Orco; Pellegrini, Missiroli (24’ st Ricci), Duncan; Politano, Defrel (12’ st Matri), Berardi. A disposizione: Pegolo, Pomini, Cannavaro, Sensi, Aquilani, Iemmello, Ragusa. Allenatore: Di Francesco

ARBITRO: Di Bello di Brindisi

MARCATORI: 9’ pt Defrel (S), 16’ pt Paredes (R), 45’ + 2 pt Salah (R), 23’ st Dzeko (R)

NOTE: Ammoniti: Letschert (S), Peluso (S), Strootman (R). Espulsi: -. Angoli: 11-7 per la Roma. Recupero: 3’ pt, 4′ st