Dopo il recente rinnovo contrattuale, il futuro di Francesco Totti sembra ormai deciso: ultima stagione da calciatore, poi diventerà il direttore tecnico della Roma. Eppure, qualcosa potrebbe cambiare: le parole del presidente giallorosso James Pallotta aprono a nuovi scenari, che comprendono anche un clamoroso rilancio: e se questo non fosse l’ultimo anno da giocatore per il più grande calciatore nella storia della Roma? «Quello che mi ha detto Totti è che questo sarà il suo ultimo anno. Ma non si sa mai. L’altro giorno mi ha detto che vuole allenare. Si vedrà…».

Dopo le incredibili prestazioni dello scorso anno da parte del capitano giallorosso, meglio non mettere limiti alla provvidenza, dunque. Per il momento l’ultima partita di Francesco Totti da calciatore resta quella del 28 maggio 2017, all’Olimpico, contro il Genoa. Poi si vedrà se sarà il caso di continuare oppure no. Pallotta ha poi rivolto un accorato appello al cuore della tifoseria, esortandoli a tornare allo stadio: «Tornate in Curva Sud! – dice il presidente della Roma ai microfoni di Sky – Possiamo venirne fuori ma ci sono delle regole da rispettare da entrambe le parti». ricordiamo che lo scorso anno, per tutta la durata della stagione sportiva, la Roma non ha potuto beneficiare dell’apporto di gran parte della Curva Sud, storicamente il cuore della tifoseria giallorossa, che ha scelto di non entrare allo stadio per protesta nei confronti del provvedimento del Questore di Roma, che ha diviso in due sia la Curva Sud che la Nord con delle vetrate.