Doppia amarezza in casa giallorossa. Oltre alla sconfitta nel derby di coppa Italia per 2-0, la squadra di Spalletti rischia di perdere il suo giocatore più in forma proprio in vista di Roma-Napoli. Radja Nainggolan, uscito malconcio ieri sera per una forte contusione alla gamba destra.

Le condizioni del centrocampista belga saranno valutate già in giornata, quel che per ora filtra è la possibilità che Spalletti decida di non schierarlo anche perché, dopo la sfida agli azzurri, i capitolini saranno chiamati ad affrontare un altro impegno duro, quello contro il Lione e valido per l’andata degli ottavi di finale di Europa League.

Oggi la squadra si è trovata a Trigoria dopo la sconfitta di ieri. Alle 11,30 riunione in sala video per le analisi tattiche, quindi lavoro in gruppo a cui ha partecipato anche Radja Nainggolan.

Intanto, Strootman e Spalletti puntano all’immediato riscatto in una gara che vedrà di fronte proprio le due deluse della coppa Italia. “Dobbiamo dimostrare sul campo di essere più forti, l’obiettivo è dimenticare subito questa sconfitta e concentrarci sul Napoli”, le parole dell’olandese.

“Il risultato è comunque ribaltabile, nulla è perduto. Con il Napoli non voglio alibi. Bisogna giocare una grande partita”.