Con la Lazio che ormai sembra inarrestabile e consolidata nel terzetto che vale l’accesso in Champions League, Roma e Napoli diventa una partita che vale quanto una finale. I giallorossi hanno il compito di difendere il secondo posto per non rischiare di farsi scavalcare proprio dagli aquilotti, mentre i partenopei – attualmente al quinto posto dietro a Lazio e Samdporia – con una vittoria potrebbero tornare a sperare nella terza piazza.

Oggi alle ore 12.30 si batterà il calcio d’inizio della partita Roma-Napoli, che aprirà la 29esima giornata del campionato di Serie A. Andiamo a scoprire le probabili formazioni.

ROMA A difendere la porta dei giallorossi ci sarà l’ex del match Morgan De Sanctis. Davanti al portiere la consueta difesa a quattro composta da Torosidis a destra, Holebas a sinistra e la coppia centrale Manolas-Yanga Mbiwa. A centrocampo De Rossi in cabina di regia sarà affiancato da Nainggolan a destra e Pjanic a sinistra. In avanti confermato il tridente leggero con Ljajic punta centrale favorito su Doumbia corroborato sugli esterni dalle ali Ibarbo e Iturbe.

LAZIO Davanti alla porta difesa da Andujar, Benitez propone la solita difesa a quattro composta da Maggio e Ghoulam sugli esterni e il tandem centrale Albiol e Koulibaly. A centrocampo spazio dal primo minuto per la coppia di frangiflutti Gargano e David Lopez. Sulla trequarti ancora panchina per Insigne, evidentemente lontano dalla condizione ideale, mentre dovrebbero partire titolari Callejon e Mertens a sostegno di Hamsik in posizione centrale. Davanti l’unica punta sarà ovviamente l’intoccabile Higuain.

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Ibarbo, Ljajic, Iturbe. All. Garcia

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; David Lopez, Gargano; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain. All. Benitez