Dopo una stagione di malumori, frecciate e battibecchi tra Roma e Juventus come club, giocatori e, di riflesso, tifoserie, sullo sfondo di un campionato – l’ennesimo – trionfale da parte dei bianconeri, non senza epiche rosicate da parte dei romanisti, si accende la polemica anche d’estate per alcune dichiarazioni rilasciate da uno dei giocatori attualmente più rappresentativi e amati del club giallorosso: Radja Nainggolan.

Risolta la comproprietà e riscattato dal Cagliari per 15 milioni al culmine di una prolungata trattativa che ha visto il belga siglare finalmente un contratto che lo legherà alla Roma fino al 2020 a 3,5 milioni a stagione, Nainggolan si è un po’ lasciato andare a quella schiettezza che un po’ lo contraddistingue e che spesso lo pone al centro non solo dell’adorazione dei tifosi ma anche di aspre contumelie, e in seguito alle sue sanguigne dichiarazioni:

Non ho mai avuto dubbi sulla Roma. Meglio vincere una volta qui che dieci con la Juventus. Credo in questo progetto e nella mia squadra. Non credo sia necessario andare in team stellari per poter conquistare un trofeo, io sono in una grande squadra e vorrei farlo con i giallorossi. Per me è meglio vincere una volta con la Roma, che dieci con la Juventus. Ho prolungato di cinque anni il mio contratto e sono molto contento, perché vuol dire che la Società ha molta fiducia in me: spero di ripagarla con le migliori prestazioni e di poter vincere qualcosa il prima possibile

è stato oggetto di un’altrettanto robusta reazione da parte della tifoseria bianconera che, scatenataglisi contro sui canali social, non gli ha lesinato pesanti accuse condite addirittura da qualche larvata minaccia nei suoi confronti, alle quali, in maniera molto seccata Nainggolan ha risposto in malo modo sul suo profilo Twitter ufficiale: “Se adesso gli juventini si occupano della loro squadra x favore. Invece di rompere a me… Ciao…“. Le chiacchiere però si sa, stanno o dovrebbero stare sempre a zero, e ovviamente dal Ninja si aspettano solo le risposte dal campo.

https://twitter.com/OfficialRadja/status/625108287407702016