Dall’Inghilterra arriva una notizia che fa tremare i tifosi giallorossi: l’Arsenal di Wenger sarebbe pronto a tutto pur di strappare Kostas Manolas alla Roma. Continuano dunque le voci di mercato sul centrale difensivo greco, nonostante il club giallorosso abbia dichiarato più volte la sua incedibilità.

Stavolta è l’emittente britannica Sky Sports a lanciare la notizia, facendo sapere che i Gunners hanno individuato proprio in Manolas il sostituto ideale di Mertesacker, che a causa di un brutto infortunio al ginocchio rimediato durante la partita contro il Leeds dovrà restare fermo per almeno cinque mesi. Davvero una brutta tegola per Wenger, che avrebbe dunque chiesto al club d’intervenire immediatamente sul mercato. L’obiettivo primario sembra dunque essere diventato Kostas Manolas, classe 1991, 86 presenze in maglia giallorossa.

Ieri sulla questione Manolas è intervenuto direttamente il presidente della Roma, James Pallotta, ai microfoni di Sky Sport Italia: «Adoro il ragazzo, ma a volte sa essere una spina nel fianco, ma fa parte della sua personalità- spiega a Sky il presidente della Roma- è estremamente competitivo, vuole sempre vincere. A volte non gioca come dovrebbe, ma non c’è nessuno che gioca ed è competitivo come lui. Non credo sia infelice, prima abbiamo parlato del suo contratto: quello che scrivono i giornali viene usato dai procuratori e altri club, creando più problemi di quanto pensassi, ma, al momento, non abbiamo alcun interesse a venderlo, anche se non sai cosa può mai succedere con i calciatori». Pallotta non ha tutti i torti, basti vedere i recenti casi Pjanic e Higuain. Al momento dunque Manolas è incedibile, ma se dovesse puntare i piedi – o arrivare la classica offerta che non si può rifiutare – a quel punto bisognerà riparlarne.