Francesco Totti minaccia la Lazio alla vigilia del derby: Li distruggiamo”, il capitano romanista è intervenuto in piazza San Lorenzo in Lucina in occasione della presentazione delle Tiempo Totti X Roma, gli scarpini che la Nike ha confezionato per celebrare i 25 anni di carriera dell’ex Pupone.

Roma-Lazio si giocherà domenica alle 12.30, Totti non ha dubbi su come finirà. “Vogliamo distruggerli. I biancocelesti sono una squadra che provi sempre a distruggere, ovviamente nel massimo rispetto. Il derby non è una partita qualsiasi, provi sempre a dare quel qualcosa in più per portare a casa la vittoria. E’ una partita che non vale solo tre punti”.

“Tutti cercano di dare il 101% per vincere. Per la squadra, per i tifosi, per la città. Il derby più bello? Quello del 5-1 (Totti si riferisce al pokerissimo rifilato il 10 marzo 2002, un Lazio-Roma 1-5 con gol dello stesso Totti, poker di Montella e rete della bandiera bianconceleste Stanokovic).

“La lotta per il secondo posto? Siamo tranquilli. Abbiamo 4 punti di vantaggio sul Napoli e le partite sono poche. Alcune sono molto difficili, ma siamo a buon punto e cercheremo di arrivare all’obiettivo. Ho speso tutta la mia carriera a Roma pur sapendo che in un’altra squadra avrei probabilmente vinto di più. Ma è stata una scelta di cuore, ho preferito vincere con me stesso restando qui”.