Roma-Lazio è il match clou della 34esima giornata di Serie A. Il derby capitolino si disputerà alle 12.30 e ovviamente metterà in palio qualcosa in più rispetto ai tre punti in palio.

Così come spiegato da Francesco Totti, “Durante il derby provi a distruggere l’avversario, ovviamente sul piano sportivo e nel rispetto delle regole. Cerchi di dare quel qualcosa in più perché si tratta di una partita diversa, che conta tantissimo per la squadra, per i tifosi e per la città”.

Insomma, ci si aspetta di vedere una gara bella, anche perché la Roma vorrà riscattare il ko di coppa Italia e difendere il secondo posto dagli assalti del Napoli. La Lazio vuole blindare la quarta piazza, oltre che mettere i bastoni fra le ruote ai cugini in chiave Champions League.

Le formazioni non dovrebbero presentare sorprese rispetto alle indicazioni della vigilia. Con Szczesny in porta, Rudiger, Manolas, Fazio ed Emerson in retroguardia. De Rossi e Strootman a centrocampo e Salah, Nainggolan ed El Shaarawy alle spalle di Dzeko.

Simone Inzaghi se la giocherà col 3-5-2: ancora senza Marchetti, in porta verrà schierato Strakosha. In difesa Wallace, De Vrij e Bastos. A centrocampo il quintetto formato da Basta, Parolo, Biglia, Milinkovic, Lulic. In attacco Anderson ed Immobile.

L’arbitro sarà Orsato, lo stesso che diresse la finale di coppa Italia del 26 maggio 2013

ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Rudiger, Manolas, Fazio, Emerson; De Rossi, Strootman; Salah, Nainggolan, El Shaarawy; Dzeko. All. Spalletti
LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, De Vrij, Bastos; Basta, Parolo, Biglia, Milinkovic, Lulic; Felipe Anderson, Immobile. All. Inzaghi
ARBITRO: Orsato