La Juventus giunge a questa sfida dell’Olimpico contro la Roma con l’aritmetica certezza di avere già conquistato lo scudetto, ma tra le due squadre che si sono contese il campionato lo spettacolo è assicurato. I bianconeri giungono dalla vittoria 1-0 contro l’Atalanta nell’ultimo turno di serie A. I giallorossi, invece, arrivano dalla clamorosa sconfitta 4-1 contro il Catania al Massimino. Quella batosta ha negato loro ogni possibilità di conquistare il titolo. Nei due passati trionfali campionati juventini, la trasferta dell’Olimpico contro la Roma ha sempre nascosto enormi insidie alla squadra di Conte. Nel 2011/2012 la gara terminò 1-1 con i gol di De Rossi e Chiellini. Per i bianconeri fu provvidenziale Buffon che parò un rigore a Totti. Nella scorsa stagione i capitolini si imposero 1-0 con una magnifica rete del loro capitano e numero 10. In questa stagione le due compagini si sono affrontate all’Olimpico ai quarti di finale di Coppa Italia disputati in gara secca. I ragazzi di Garcia hanno sconfitto la Vecchia Signore 1-0 grazie a un gol di Gervinho. Nell’annata attuale la gara di andata di campionato disputata allo Stadium si è conclusa 3-0 per la Juve. Sono andati a segno Vidal, Bonucci e Vucinic su calcio di rigore.

Conte dovrà rinunciare agli indisponibili Vidal e Vucinic. Giovinco è tra i convocati nonostante un problema all’adduttore. Il tecnico salentino dovrebbe confermare il solito 3-5-2. Tra i pali ci sarà uno tra Buffon e Storari. La difesa potrebbe essere composta da Barzagli, Bonucci e Chiellini. Sulla corsia di destra dovrebbe esserci Lichtsteiner mentre su quella di sinistra dovrebbe agire Asamoah. Nel cuore del centrocampo potrebbe esserci spazio per Pogba, Pirlo e Marchisio che ieri non si è allenato per una botta al piede, bisognerà quindi valutarne la condizione. Se il numero 8 non dovesse farcela è pronto Padoin. In attacco dovrebbe agire la coppia titolare composta da Tevez e Llorente. Garcia dovrà rinunciare a Balzaretti e Strootman indisponibili e a Romagnoli squalificato. Il tecnico francese disporrà i suoi giocatori con il 4-3-3. In porta ci sarà Skorupski. La difesa dovrebbe essere formata da uno tra Torosidis e Maicon (che potrebbe riuscire a recuperare dai problemi fisici)  poi Benatia, Castan e Dodò o lo stesso Torosidis. A centrocampo dovrebbe esserci spazio per Nainggolan, De Rossi e Pianjc. In attacco potrebbe agire il tridente formato da Gervinho, Totti e Destro. Dirigerà la gara Russo della sezione di Nola.

Roma (4-3-3): Skorupski, Torosidis, Benatia, Castan, Dodò, Nainggolan, De Rossi, Pjanic, Gervinho, Totti, Destro. All. Garcia.

Juventus (3-5-2): Storari, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah, Tevez, Llorente. All. Conte

LEGGI ANCHE:

il film in video del campionato della Juventus 

Italian Sports Awards: tra i vincitori c’è anche il nostro Luca Talotta