C’eravamo tanto amati. Luciano Spalletti torna nella capitale, ma da nemico. Roma-Inter è in programma sabato 26 agosto alle ore 20.45.

Roma: Manolas terzino destro

Emergenza terzino destro per la Roma. Dopo la vittoriosa trasferta sul campo dell’Atalanta, si è fermato anche Bruno Peres. Sull’out di destra Di Francesco sposterà così Manolas, nella difesa a 4. A centrocampo ancora il trio composto da De Rossi, Strootman e Nainggolan. Sul fronte offensivo Defrel e Perotti supporteranno Dzeko.

ROMA (4-3-3): Alisson; Manolas, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Defrel, Dzeko, Perotti. A disp. Skorupski, Lobont, Florenzi, Moreno, Pellegrini, Gonalons, Gerson, El Shaarawy, Tumminello. All. Di Francesco.

Squalificati: nessuno

Diffidati: nessuno

Indisponibili: Emerson (50 giorni), Karsdorp (20 giorni), Bruno Peres (15), Nura (60)

Altri: nessuno

Inter: ballottaggio Nagatomo-Dalbert, Gagliardini regista

Al cospetto del suo passatto, Spalletti impiegherà il 4-2-3-1. Skriniar e Miranda coppia centrale, Nagatomo è in vantaggio su Dalbert. In mediana Gagliardini e Vecino, l’altro ex viola Borja Valero si muoverà lungo la trequarti. Perisic e Candreva sulle fasce, il punto di riferimento in attacco sarà Icardi, carico dopo la doppietta all’esordio contro la Fiorentina.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Gagliardini, Vecino; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi. A disp. Padelli, Cancelo, Ranocchia, Ansaldi, Dalbert, Vanheusden, Joao Mario, Brozovic, Jovetic, Eder, Gabigol, Pinamonti. All. Spalletti.

Squalificati: nessuno

Diffidati: nessuno

Indisponibili: Santon

Altri: nessuno

Roma-Inter in tv e streaming

Roma-Inter sarà trasmessa in diretta da Sky sui canali Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD, nonché via streaming su SkyGo e Now TV. Telecronaca di Fabio Caressa e Beppe Bergomi. Per quanto riguarda Mediaset Premium, diretta sui canali Premium Sport e Premium Sport HD. Sarà inoltre possibile la visione del match in streaming su laptop, smartphone o tablet, tramite Premium Play. In cabina di commento Pierluigi Pardo e Aldo Serena.