E’ un difensore centrale, ma ha già fatto meglio di De Rossi, che è un centrocampista: Alessio Romagnoli, romano come lo stesso De Rossi e Totti, nel match vinto 3-1 con il Genoa, ha segnato la sua prima rete in Serie A all’età di 18 anni.

Non male, se si pensa che prima della gara con i rossoblù, aveva al suo attivo appena 10′ nella massima serie, giocati a dicembre nel 4-2 al Milan.

Quello del giovane difensore della squadra di Andreazzoli è però un exploit, ma non un record: se è vero che Daniele De Rossi ha debuttato nella massima serie soltanto a 19 anni, Francesco Totti fece addirittura meglio. Per il “Pupone”, infatti, esordio a soli 16 anni e prima rete a 17 (il 4 settembre 1994 contro il Foggia).

Ci sono però due giocatori romanisti che hanno esordito in età ancora più giovane: si tratta di Amedeo Amadei, classe 1921 e Stefano Chuka Okaka, del 1989. La loro “prima volta” è arrivata infatti all’età di 15 o 16 anni.

Tra gli esordienti “baby” della Roma citiamo anche i minorenni Alessio Cerci e Lampros Choutos (16 anni), Giuseppe Giannini, Gianluca Caprari, Alessandro Crescenzi, Massimiliano Marsili e Angelo Peruzzi (17 anni).

Ecco il dettaglio

Amedeo Amadei: nato a Frascati (Rm) il 26.7.1921

Esordio in Serie A: 2.5.1937 Roma-Fiorentina 2-2 (15 anni)

Prima rete in A: 2.5.1937 Roma-Fiorentina 2-2 (15 anni)

Francesco Totti: nato a Roma il 27.9.1976

Esordio in Serie A: 28.3.1993 Brescia-Roma 0-2 (16 anni)

Prima rete in A: 4.9.1994 Roma-Foggia 1-1 (17 anni)

Daniele De Rossi: nato a Roma il 24.7.1983

Esordio in Serie A: 25.1.2003 Como-Roma 2-0 (19 anni)

Prima rete in A: 10.5.2003 Roma-Torino 3-1 (19 anni)

Stefano Okaka: nato a Castiglione del Lago (Pg) il 9.8.1989

Esordio in Serie A: 18.9.2005 Sampdoria-Roma 1-1 (16 anni)

Prima rete in A: 17.9.2006 Siena-Roma 1-3 (17 anni)

Alessio Romagnoli: nato ad Anzio (Rm) il 12.1.1995

Esordio in Serie A: 23.12.2012 Roma-Milan 4-2 (17 anni)

Prima rete in A: 3.3.2013 Roma-Genoa 3-1 (18 anni)

Foto: Infophoto.