Proprio ieri, Luciano Spalletti aveva richiesto a gran voce dei rinforzi per il reparto difensivo della Roma, pensiero condiviso anche dal presidente James Pallotta, che contattato da Il Messaggero rassicura i tifosi sugli obiettivi del club giallorosso: «Stiamo lavorando per aggiungere organico, anche se abbiamo già una squadra molto buona e un ottimo staff sia tecnico che atletico. Abbiamo una buona squadra e dobbiamo solo rinforzare la difesa. Ricordiamoci che siamo stati imbattuti nelle ultime 17 partite».

Neanche il tempo di concludere il concetto, che subito si palesano nella capitale i primi rinforzi, proprio nel reparto difensivo: è in arrivo in giornata il terzino sinistro Mario Rui, che la scorsa stagione aveva ben impressionato nelle fila dell’Empoli di Giampaolo. La Roma ha chiuso l’affare con la società toscana con la formula del prestito a 3 milioni con obbligo di riscatto fissato a 6 milioni. Per il giocatore portoghese è pronto un contratto quadriennale da 1,2 milioni a stagione, in giornata sono previste le visite mediche per il calciatore.

Con una formula simile (prestito con diritto di riscatto, non obbligo), la Roma è molto vicina a chiudere anche la trattativa che porterebbe Juan Jesus in giallorosso. L’Inter sembra non puntare più sul giocatore, mentre la Roma avrebbe individuato nell’ex centrale difensivo dell’Internacional di Porto Alegre il sostituto ideale per l’infortunato Rudiger, che comunque resta sul mercato. Il Chelsea di Antonio Conte non ha ancora perso le speranze di poter arrivare al giovane difensore tedesco giallorosso.

Restando in tema difensori centrali, sempre della Roma, segnaliamo la chiusura della trattativa tra Castan e la Sampdoria: il giocatore brasiliano, che nell’ultimo anno ha giocato con contagocce (per lui solo 5 presenze in campionato) a causa di un recupero più lungo del previsto da un intervento piuttosto delicato per la rimozione di un cavernoma. Ora, fortunatamente, il peggio sembra sia finalmente alle spalle e Castan può tornare a essere a tutti gli effetti un calciatore. Si trasferirà in blucerchiato con la formula del prestito, probabilmente la Roma vuole verificare la completa ripresa fisica del brasiliano e magari farlo tornare dopo un anno da protagonista nella Sampdoria.