La vittoria schiacciante del Bayern sulla Roma in Champions’ League - la squadra di Garcia ha incassato sette gol sette ed è andata a rete solo con Gervinho; ricordiamolo, per i pochi che non sono venuti a conoscenza della clamorosa disfatta giallorosa – non è stata solo motivo di sonora bastonatura in campo per la squadra di Capitan Totti. La Roma è diventata il bersaglio privilegiato del giorno da parte degli ironici del web – tifosi delle squadre avversarie soprattutto -, che non hanno potuto fare a meno di giocare sul magico numero sette che richiamava i gol incassati durante la terribile notte dell’Olimpico.

Le serate no esistono da sempre nel mondo del calcio e nessuna squadra ne è mai rimasta indenne ma a dar risalto, per contro, alla magnifica prestazione dei tedeschi del Bayern, ci si è messo di mezzo anche un cittadino “privilegiato” di Roma, le cui dichiarazioni non passano certo inosservate: Papa Francesco! Stamattina il Pontefice ha ricevuto  la squadra di mister Pep Guardiola in Vaticano: scopo della visita è stato quello di promettere al Papa la donazione di un milione di euro (che la squadra raccoglierà grazie agli incassi di una partita di beneficenza che sarà organizzata al più presto) e la cui destinazione sarà decisa dallo stesso Pontefice.

La visita in Vaticano ha ovviamente comportato il classico scambio dei doni con il Papa: il Bayern ha offerto la maglia ufficiale della squadra, regalo che Bergoglio deve aver gradito davvero molto, da grande tifoso di calcio quale egli è. La visita è stata anche l’occasione per complimentarsi per la vittoria di ieri sera contro la Roma, che Francesco non deve essersi perso affatto poiché ha detto chiaramente: “Ieri avete giocato una partita meravigliosa“. E se anche il Papa ha impresso il suo sigillo alla vittoria, allora per il Bayern è stata proprio la serata perfetta. Con buona pace dei giallorossi.

(photo credit: @BayernMonaco Official Page on Facebook)