L’assemblea capitolina discuterà giovedì mattina in seduta straordinaria la mozione del Movimento 5 Stelle per il no alla candidatura a Roma 2024. I gruppi consiliari lo hanno concordato in una riunione tenutasi stamattina.

MALAGÒ: “MAGARI FARE LE OLIMPIADI IN DIVERSE CITTÀ”

La mozione verrà probabilmente approvata poiché M5S dispone della maggioranza in consiglio e che il sindaco Virginia Raggi ha già annunciato la rinuncia alla candidatura olimpica. Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha commentato l’idea, rilanciata da Romano Prodi, di fare le Olimpiadi d’Italia in diverse città, a margine di un evento al Foro Italico: “Condivido l’idea di Prodi, è molto bella ma purtroppo l’Agenda 2020 non prevede questo allargamento: magari ci si arriverà tra qualche anno. Ringrazio tutti quelli che si sono spesi per la candidatura, anche dopo il pronunciamento della sindaca Raggi sull’argomento. Rispettiamo moltissimo le opinioni dell’uno e dell’altro”. Nessuno scontro istituzionale tra Comune e Comitato olimpico. “Noi non abbiamo mai fatto polemiche, mai fatto dichiarazioni fuori luogo, mai provocato nessuno. Non è un argomento che ci riguarda”.

FERRARA: “IL M5S È UNITO”

Al termine dell’incontro il capogruppo del M5S Paolo Ferrara ha spiegato: “Il Consiglio porterà la mozione. La Giunta valuterà se è il caso o no”. A chi gli chiedeva se ci sarà una successiva delibera di giunta per ratificare la scelta del Consiglio, Ferrara ha risposto “può essere un’ipotesi. Io però non ne sono a conoscenza”. La maggioranza pentastellata capitolina non ha “assolutamente nessuna paura di votare la mozione, siamo compatti come sempre. La richiesta del parere dell’Avvocatura è arrivata dall’opposizione, io ho ribadito che non ce n’era bisogno. Magari dall’opposizione stanno pensando di votare sì….”. Rispetto al rinvio a giovedì della discussione della mozione, “i tempi si sono leggermente prolungati perché stiamo decidendo al meglio e con accortezza. Se la prossima scelta sarà quella definitiva? Dovrà esserlo per forza. Credo arriverà questa settimana, credo che questa settimana molte novità ci saranno”.