Un po’ di sofferenza solo all’inizio del primo set. Poi Sara Errani ha trovato la chiave per mandare fuori giri la tedesca Goerges, che ci ha messo del suo con 43 errori gratuiti.

CONTINUITA’

Morale: la tennista ravennate vola ai quarti di finale del Roland Garros per la quarta volta in carriera (e consecutiva, raggiunse la finale nel 2012 perdendo da Maria Sharapova, oggi eliminata negli ottavi da Lucie Safarova): 6-2, 6-2 il punteggio con cui Sara ha sconfitta la Goerges agli Ottavi del secondo Slam stagionale, puntando sulla sua regolarità e mettendo in difficoltà la rivale anche con molte palle corte. Partenza lanciata (subito 2-0), rimonta della Goerges (2-2), quindi quattro game di fila di Sara e -62. Ancora meglio nella seconda partita: subito 3-1, quindi dal 3-2 ancora tre giochi consecutivi e match in archivio. Mercoledì nei quarti di finale Sara troverà Serena Williams (1-6, 7-5, 6-3 nel derby statunitense contro Sloane Stephens): nel bilancio dei precedenti la numero uno del mondo è avanti per 8-0 ed ha concesso all’azzurra due soli set, uno dei quali nell’ultima sfida giocata a Brindisi lo scorso aprile in occasione dei play-off per il World Group della Fed Cup tra Italia e Stati Uniti.