Roland Garros 2016 amaro per Sara Errani e Roberta Vinci, eliminate al primo turno dal torneo parigino. La romagnola si è arresa a Tsvetana Pironkova, mentre la numero 7 al mondo ha ceduto all’ucarina Kateryna Bondarenko.

Nessuna delle due è stata mai veramente in partita. Roberta Vinci ha perso malamente con un 6-1, 6-3 che parla da sé, 6-3, 6-2 è stato invece lo score che ha visto l’eliminazione di Sarita.

Un doppio ko inaspettato. L’avversaria della Vinci tornava al Roland Garros dopo una assenza di cinque anni e con in mezzo la maternità del 2013. 58 le posizioni che la tennista ucraina le cedeva prima del match.

La gara è durata appena 59 minuti. “Sento di far fatica a fare tutto”, ha commentato Roberta “forse è ora di staccare un po’. Eppure avevo iniziato la stagione molto bene. Mi fa molto male tornare a casa in questo modo”.

Numero 65 al mondo la Bondarenko, fuori dai primi 100 la Pironkova (102), che affrontava la Errani, giunta quarto stop consecutivo al primo turno dopo quelli subiti a Madrid (7-5 7-5 da Camila Giorgi), Roma (6-4 3-6 67-0 da Heather Watson) e Strasburgo (4-6 6-3 6-1 da Monica Puig).

“Sono in un momento delicato, mi prenderò qualche giorno per capire cosa mi stia succedendo”, il commento di Sara “In questo momento non posso dirvi altro. Stamane, nel riscaldamento, mi sentivo bene…poi non so cosa sia accaduto”.