Mara Navarria inizia il 2016 così come aveva concluso il 2015: vicendo! A Barcellona l’azzurra regala uno straordinario “bis” primeggiando in Coppa del Mondo, così come aveva fatto a dicembre sulle pedane di Doha.

TRIONFO

Giornata straordinaria quella dell’atleta friulana che ha fatto della “freddezza” e dei nervi saldi la sua cifra distintiva soprattutto nella fase finale. L’ultimo assalto contro la francese Lauren Rembi si è infatti concluso al minuto supplementare, con l’azzurra capace di piazzare la stoccata del 13-12, dopo che era riuscita a rimontare da un passivo di ben tre stoccate a meno di un minuto dalla fine del tempo regolamentare. Era stata sempre l’azzurra a mantenere la calma sul finire della semifinale contro la quotata romena Ana Maria Branza Popescu, conclusasi con la vittoria di Mara Navarria per 9-8. L’atleta italiana, con questa vittoria, “vendica” il secondo posto conquistato sulle pedane di Barcellona esattamente dodici mesi fa. La “cavalcata” di Mara Navarria era iniziata con il successo all’esordio di giornata contro la sudcoreana Yu Jinsil per 15-7, e successivamente aveva vinto per 15-7 il match contro l’altra romena Simona Gherman per 15-14, per poi superare l’estone Kristina Kuusk col punteggio di 15-11. Ai quarti era poi giunta la vittoria contro la tedesca Alexandra Ndolo per 15-9. L’atleta friulana era rimasta l’ultima azzurra in gara dopo che nel turno delle 16 si era conclusa l’avventura spagnola di Giulia Rizzi, Francesca Boscarelli e Francesca Quondamcarlo. Era stata eliminata nel turno delle 32 invece Rossella Fiamingo. La campionessa del Mondo in carica, dopo aver vinto per 15-11 contro l’australiana Halls nell’assalto d’esordio, è stata sconfitta 12-11 dalla russa Lyubov Shutova. Alla gara individuale manca Bianca Del Carretto, costretta a rimanere in hotel per via di un attacco influenzale. L’azzurra nel tardo pomeriggio, insieme allo staff medico azzurro, deciderà se riuscirà ad essere in pedana domani nella gara a squadre che mette in palio i punti per la qualificazione ai Giochi di Rio2016.

COPPA DEL MONDO – SPADA FEMMINILE – Barcellona, 22-24 Gennaio 2016

Finale
Navarria (ITA) b. Rembi (Fra) 13-12

Semifinali
Navarria (ITA) b. Popescu (Rou) 9-8
Rembi (Fra) b. Shutova (Rus) 15-11

Quarti
Navarria (ITA) b. Ndolo (Ger) 15-9
Popescu (Rou) b. Kolobova (Rus) 15-8
Rembi (Fra) b. Embrich (Est) 15-14
Shutova (Rus) b. Logunova (Rus) 9-8

Tabellone delle 16
Ndolo (Ger) b. Rizzi (ITA) 15-8
Navarria (ITA) b. Kuusk (Est) 15-11
Rembi (Fra) b. Boscarelli (ITA) 9-8
Logunova (Rus) b. Quondamcarlo (ITA) 15-10

Tabellone delle 32
Rizzi (ITA) b. Mackinnon (Can) 15-7
Navarria (ITA) b. Gherman (Rou) 15-14
Boscarelli (ITA) b. Mallo (Fra) 15-12
Quondamcarlo (ITA) b. Shin A Lam (Kor) 15-12
Shutova (Rus) b. Fiamingo (ITA) 12-11

Tabellone delle 64
Navarria (ITA) b. Yu Jinsil (Kor) 15-7
Rizzi (ITA) b. Kang Young Mi (Kor) 15-7
Boscarelli (ITA) b. Campbell (Usa) 15-7
Quondamcarlo (ITA) b. Melentiev (Isr) 15-9
Fiamingo (ITA) b. Halls (Aus) 15-11