E’ già stato due volte portabandiera e ha conquistato sì già un oro olimpico, ma in doppio. Roger Federer vuole completare il Golden Slam come Andre Agassi (4 titoli Slam, più Master, più Coppa Davis, più oro olimpico individuale) e per questo sarà presente anche ai Giochi di Rio 2016, sia nel singolare che nel doppio. Lo ha annunciato il Comitato Olimpico Svizzero.

Pokerissimo

Per il campionissimo svizzero classe 1981 di Basilea sarà la quinta Olimpiade della sua sfavillante carriera: parteciperà al torneo di singolare maschile provando a portare a casa un alloro che ancora manca nel palmares, come detto (fu argento a Londra 2012 dove si arrese solo al beniamino di casa Andy Murray dopo averlo precedentemente battuto a Wimbledon), mentre nel doppio maschile farà coppia con il fido Stanislas Wawrinka (con cui vinse l’oro a Pechino 2008), che nel frattempo ha conquistato due titoli Slam, in Australia e Parigi.

Roger Federer – che spegnerà 35 candeline in Brasile, per l’esattezza l’8 agosto 2016 – ha annunciato di voler prender parte anche al torneo di doppio misto in coppia con la 35enne Martina Hingis. Dopo aver debuttato a Sydney 2000, Federer è stato portabandiera della Svizzera nelle edizioni di Atene 2004 e Pechino 2008.