Trecentoquattordici : anche nel giorno della Cerimonia, arrivano news di atleti azzurri ripescati, a Rio 2016. Non è un numero basso, pur ancora un po’ distante dai fasti di Atlanta ’96, Sydney 2000 e Atene 2004.

PISTA

L’Unione Ciclistica Internazionale, infatti, in base al principio del “target number”, ha iscritto alla gara di inseguimento su pista la squadra italiana composta da Filippo Ganna, Simone Consonni, Liam Bertazzo e Francesco Lamon. Con Michele Scartezzini selezionato come riserva. I qualificati azzurri all’Olimpiade brasiliana diventano così 314 (170 uomini e 144 donne).